Piano dell’opera

Titolo provvisorio: Sviluppo dei popoli: ingegneria, economia, finanza

Piano dell’opera aggiornato al 15/04/2020

PREMESSA
a) Scopo dell’opera
b) Nozioni di base e parametri economici
• Definizioni: macroeconomia, microeconomia, finanza
• Teorie economiche
• Ingegneria economica e ingegneria dello sviluppo
• Prodotto interno lordo
• Curva di Lorenz e coefficiente di Gini – Entropia
• Dollari Geary-Khamis
• Indice di sviluppo umano
• Altri indicatori
2) I SISTEMI ECONOMICI
a) Definizione di sviluppo
• Sviluppo economico
• Sviluppo sociale
• Sviluppo umano
b) Classificazione dei sistemi economici
• Economia aperta ed economia chiusa
• Economia di mercato ed economia pianificata
• Solidarietà e competizione
• Economia statica ed economia dinamica
• Proprietà privata e proprietà pubblica
• Strutture attive nei sistemi economici: imprenditore – investitore – finanziatore, tipi societari
ed aziendali, strutture statuali limitatamente a quanto concerne il loro impatto sul sistema
economico-finanziario
• Sistemi fiscali e tributari, pressione fiscale
• Schemi di integrazione
3) ECONOMIA QUANTITATIVA
• Fondamenti di econometria
• Equazioni di base
• Ragioni di scambio (terms of trade) e loro evoluzione
• Costo dell’energia
• Costo del lavoro
• Energia e PIL
• Le serie storiche di Maddison e le considerazioni che ne derivano
• I confronti storici sui prezzi e le loro prospettive4) STORIA E CONDIZIONI DELLO SVILUPPO ECONOMICO
a) La preistoria
• Gli inizi dello sviluppo e le condizioni ambientali e sanitarie della preistoria
• Condizioni ambientali e sanitarie in epoca storica
• Fattori geografici, climatici, ambientali
b) Definizione di “civiltà”
• Fondamenti antropologici, etnici e territoriali
• Sviluppo temporale e ciclo di vita
• Civiltà storiche
• Civiltà attuali
• Movimento dei popoli e trasformazione delle civiltà
• L’immigrazione in Europa
c) La civiltà cristiana occidentale
• Sviluppo economico dell’impero romano e sue limitazioni
• Sviluppo economico e civiltà occidentale
• Economia naturale ed economia monetaria nel sistema feudale
• Ricchezza: dal tesoro al capitale
• Lo sviluppo dell’occidente nei secoli dall’ XI al XIV
• La riforma protestante e le sue conseguenze
• La rivoluzione industriale
d) La civiltà cristiana orientale
e) Le altre civiltà
• India
• Cina
• Il mondo islamico
• Il caso dell’Africa
• Lo sviluppo ìmportato delle Americhe
f) Sviluppo e sottosviluppo
g) Le condizioni propedeutiche allo sviluppo economico
• Religione e cultura
• Concezione del tempo
• Etica economica
• Capitale umano, capitale sociale e capitale virtuale
• Istruzione e capacità cognitiva
• Visione temporale (interessi temporanei e permanenti)
• Condizioni ambientali e sanitarie
• Sistema giuridico e proprietà privata
• Demografia
h) Ruolo del sistema istituzionale
• Bene comune, sussidiarietà e solidarietà: principio ed applicazioni
• Dottrine politiche
• Forma di stato e di governo• Sistemi statici e sistemi dinamici
• Istituzioni estrattive ed inclusive, sistema fiscale
• Sviluppo endogeno ed esogeno – naturale e forzato
i) Moneta e sistemi monetari
• Definizione
• Le origini della moneta: baratto e dono
• Monete naturali: sale, bestiame….sigarette
• La monetazione antica
• Monetazione medievale
• L’uso della moneta di conto (lira tornese)
• La grande inflazione del XVI secolo
• Sistemi argentei e bimetallici
• Il sistema aureo (Gold Standard)
• Il sistema a cambio aureo (Gold Exchange Standard)
• Il sistema monetario dopo il 1971
• La moneta nel futuro: paniere di beni, paniere di valute, unità di lavoro, sistema energetico
(Energy Standard)
j) Tassi di sviluppo, interesse e profitto
k) Sistema economico e libertà di impresa – limiti del mercato
• Economia di mercato ed economia pianificata, la presenza dello stato nell’economia
• Economia chiusa e sistemi globali
• Produzione e distribuzione della ricchezza e del reddito (condizioni ed ipotesi storiche)
• Sistemi fiscali
• Risorse non riducibili a merce
• Lavoro ed equa retribuzione
• Sviluppo e sistema sociale
5) LO SVILUPPO ATTUALE E LE SFIDE DEL FUTURO
a) Evoluzione del sistema economico dal 1945
• Il dopoguerra fino al crollo del sistema monetario nel 1971
• La crescita del debito pubblico (anni 70 – 80)
• La crescita del debito privato (anni 90-2000) ed il predominio della finanza
• La crisi del 2008
b) Limiti dello sviluppo
• Limiti ambientali
• Limiti sociali e politici
• Limiti geopolitici
c) Sviluppo e globalizzazione
d) Prospettive dello sviluppo
• Crescita o decrescita – ipotesi di economia stazionaria
• Sviluppo esponenziali o asintotico
• Sviluppo locale, nazionale o globale
• Una possibile soluzione
6) L’EUROPA ED IL CASO ITALIANO
• Unione Europea ed Euro• Inversione del rischio
• Inerzia ed isteresi
• Il sistema dei rapporti di lavoro
• L’influsso della devianza
• Il patrimonio culturale
7) CONCLUSIONI
APPENDICE
• Nota sulla forma di governo
• Nota sull’equa retribuzione
• Nota sulla stratificazione sociale
• Destra e sinistra

Published by Gianluca di Castri

Gianluca di Castri (1947), Chartered Mechanical Engineer (1972), Master in Business Administration (Bocconi, 1979), Certified Cost Engineer (EIE / ICEC A, 1992) has a wide professional experience in Total Cost Management as well as in Project Management and Controls for Engineering & Construction Projects, achieved as project manager, member of the general management team and then director of international Engineering & Construction Companies. In recent years, his consulting activity has been mainly relevant to Cost Management, Project Management and Controls, Asset Management, Contract and Claim Management; furthermore he is lecturing in the said disciplines at Bocconi University in Milano as well as at LUISS University in Roma and at the FAST in Milano. He is author of more than eighty papers as well as of two books: “Project Management per l’Edilizia (2009)”, “Lineamenti di Ingegneria Economica (1999)”. From 2005 to 2011 has been elected President of the AICE (Italian Association for Total Cost Management), after having been for more than ten years member of the Directive Board as well as Delegate to the ICEC. In 2012 and in 2014 he has been appointed by the council of the delegates of the ICEC as Director for Region 2 (Europe of Middle East), then in 2016 as Admin. Vice Chair of the ICEC, his term is due to expire in October, 2018. He has also been acting as Congress Director and Coordinator of the Scientific Committee for the ICEC World Congress 2014 in Milano, Italy. In June, 2012, has been awarded the Distinguished International Fellowship of the ICEC (International Cost Engineering Council). He is connected to a wide international network of professionals with experience in Total Cost Management, Project Management & Controls, Contract and Claim Management, Project Finance, Life Cycle Management and related fields.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out /  Change )

Google photo

You are commenting using your Google account. Log Out /  Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out /  Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out /  Change )

Connecting to %s

Create your website at WordPress.com
Get started
%d bloggers like this: